80° Gran Premio Di Formula 1 Di Monaco 2023 1

80° Gran Premio Di Formula 1 Di Monaco 2023

PER INFO E BIGLIETTI CLICCA QUI

Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 si corre sul circuito cittadino di Monte Carlo nel Principato di Monaco. La prima edizione si disputò il 14 aprile 1929.

Si tratta del più celebre Gran Premio cittadino della Formula 1 e rientra fra le corse motoristiche più prestigiose al mondo. Dall’originario tracciato lungo 3,18 km si è passati con il tempo a una configurazione da 3,37 km.

Punti di particolare interesse sono l’impegnativa ma agile “Chicane delle Piscine” (spesso luogo di incidenti), percorsa a circa 190 orari, variante allargata e velocizzata nel 1994, nonché l’ampio curvone veloce all’interno del tunnel, in cui si superano i 280 orari. Il Gran Premio di Monaco annovera anche la curva più lenta del mondiale di Formula 1: lo stretto tornante in discesa della “Vecchia Stazione” o del “Grand Hotel”, affrontato a circa 55 km/h.

Il GP monegasco può così vantare la peculiarità di avere, a poca distanza l’una dall’altra, sia la curva più lenta che una delle più veloci del Campionato (non la più veloce in assoluto, che è invece la 130R di Suzuka, affrontata a 320 km/h).

Sebbene il Gran Premio goda storicamente di grande fama per l’efficienza organizzativa, anche in tema di sicurezza, esso è stato teatro di alcuni gravi incidenti. Particolarmente critica fu, per diverso tempo, la situazione dell’area portuale: nelle edizioni 1955 e 1965 i piloti Alberto Ascari e Paul Hawkins finirono infatti con la loro vettura nelle acque del Mediterraneo, mentre nel 1967 vi perse la vita Lorenzo Bandini a causa dell’urto di una bitta non adeguatamente protetta, che fece cappottare e incendiare la sua macchina.

L’edizione numero uno valida per il Campionato Mondiale è datata 21 maggio del 1950, seconda tappa dopo Silverstone; da allora la corsa si è quasi sempre disputata, con la sola eccezione degli anni 1951, 1953, 1954 e da ultimo 2020, quando l’annullamento fu causato dallo lo scoppio della pandemia di COVID-19.

Abitualmente la gara si svolge alla presenza degli esponenti di casa Grimaldi. Il record di vittorie del pilota (sei) appartiene ad Ayrton Senna, mentre la casa costruttrice più vincente è la McLaren, con 15 vittorie.

Il Gran Premio gode tipicamente di tre deroghe ad hoc al regolamento della Formula 1: la distanza da percorrere è di 260 chilometri (contro il minimo standard di 305), l’evento parte con le prove libere al giovedì anziché al venerdì (in cui è previsto riposo) e la cerimonia di premiazione non avviene secondo il protocollo della categoria, ma secondo uno gestito dall’Automobile Club de Monaco e dalla famiglia Grimaldi.

L’organizzazione gode inoltre di un trattamento agevolato per quanto concerne i contributi necessari per fare parte del campionato e dispone di ampia discrezionalità nel negoziare per conto proprio i contratti di sponsorizzazione (nessuno dei quali, peraltro, è associato al nome del Gran Premio). Un’altra peculiarità è costituita dal fatto che, durante il weekend di gara, fra una sessione e l’altra le strade interessate dal circuito vengono riaperte alla circolazione ordinaria.

A partire dalla stagione 2022 è caduta la “deroga del giovedì”: il Gran Premio si svolge nel tradizionale weekend di gara, come già avviene per tutti gli altri appuntamenti, con le prove libere spostate alla giornata del venerdì.

Il Gran Premio monegasco ha costituito la gara d’esordio per due tra le più longeve e vincenti squadre di Formula 1: la Scuderia Ferrari, che vi debuttò nel 1950, e la McLaren nel 1966.

Logo
Google Play
App Store

Just Santo Agency – Via Dell’ Aprica N.10,20158 Milano (MI),Italia, Lombardia – P.Iva. 05969060820 – N9KM26R – info@ticketevents.it

Pagamenti Ticket Events

Translate »